Introduzione e progettazione del marchio

    Per la creazione del marchio Archivio Simon Mossa è stata ideata una proposta grafica incentrata sull'iniziale del cognome dell' intellettuale Antonio Simon Mossa: S Il marchio è stato progettato tenendo come punto di riferimento le quattro principali aree tematiche di interesse dell' intellettuale: cinema, architettura, politica e letteratura. I colori scelti sono il blu, l'arancione, il rosso e il nero, colori forti e netti capaci di creare un impatto visivo incisivo all'interno dei vari strumenti di comunicazione nei quali verrà utilizzato. Partendo dal marchio “Archivio Simon Mossa” verrà sviluppata e realizzata l'immagine coordinata del progetto, attraverso l'interazione armonica di font e colori, che ne garantirà un'identità visiva favorendone la riconoscibilità all'esterno. Gli strumenti di comunicazione come il sito web, le locandine, le brochure e i social network, ruoteranno intorno all'immagine coordinata definita sopra e andranno a rafforzare l'identità e l'immagine dell'Archivio Simon Mossa. L'obiettivo di questa descrizione è di fornire gli strumenti e le indicazioni per avere un'immagine coerente e coordinata ed essere sempre informati sui corretti supporti da utilizzare.

    Marchio Archivio Simon Mossa

    Il marchio Archivio Simon Mossa è composto da due elementi fondamentali:
    Il pittogramma, che è la parte simbolica del marchio, costituito da quattro figure geometriche piane, colorate e stilizzate che formano un'unica figura.
    Il logotipo, che rappresenta la parte leggibile e pronunciabile del marchio riprodotta dalla scritta "Archivio Simon Mossa" realizzata con un particolare carattere tipografico.

    Il pittogramma

    Il pittogramma è composto da quattro rettangoli colorati e sintetizzati che uniti tra loro danno vita ad un'unica figura quadrata. Al suo interno si distingue in forma schematica la lettera S che richiama l'iniziale del cognome Simon Mossa. I colori di ogni singolo rettangolo identificano le quattro aree di interesse dell' intellettuale: cinema - blu, architettura - arancione, politica - rosso, letteratura - nero. Di seguito nelle tre figure sottostanti possiamo capire come si compone il pittogramma partendo dalla fase di unione dei rettangoli sino ad arrivare alla figura quadrata che contiene al suo interno la lettera "S".

    Il logotipo

    Il logotipo è costituito da due parole (Archivio e Simon Mossa) che graficamente compongono la scritta del marchio. Il tipo di carattere utilizzato è volutamente spigoloso e graficamente sgraziato (Sans serif ) e si fonde totalmente alle linee rette del pittogramma. La spaziatura tra i caratteri delle parole è intenzionalmente accentuata proprio per dare l'idea della grandezza e dell'importanza dell'intellettuale Simon Mossa. Di seguito possiamo osservare dal punto di vista grafico il logotipo che insieme al pittogramma compone il marchio Archivio Simon Mossa.

    © 2017 Archivio Simon Mossa. All Rights Reserved.

    Laboratorio di Antropologia Visuale Fiorenzo Serra
    SFI Società Filosofica Italiana Sezione Universitaria di Sassari
    via Zanfarino, 62 Sassari

    info@archiviosimonmossa.it

    ICONA FACEBOOK      ICONA YOUTUBE      ICONA TWITTER 
    loghi_banner.png

    © 2017 Archivio Simon Mossa. Tutti i diritti riservati.

    Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.

    Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per saperne di piu'

    Approvo